Cari defunti. La memoria della vita dopo la morte.#defunti #2novembre #novissimi

Una meditazione sulla memoria di oggi.

La memoria della vita dopo la morte è il centro di questa festa, in cui ricordiamo i cari defunti.

Dal Vangelo secondo Giovanni Gesù disse alle folle “ questa è la volontà del padre che io non perda nessuno di quanto egli mi ha dato, ma lo resusciti nell’ultimo giorno”


Uno dei più grandi temi del nostro tempo e che spesso viene evitato quest’oggi la fede ci chiede invece di approfondirlo di meditarlo. La morte: evento biologico entrato nel mondo a causa del peccato originale
punto un evento a cui tutti siamo destinati quale distacco dell’anima dal corpo: è proprio questo distacco, questo rilasciarsi di ciò che abbiamo più caro fa paura alle masse, ad una generazione che forse non ha
pensato mai di avere dei limiti, di avere delle realtà che non possono da lei essere sfiorate né modificate. La nostra vita non è totalmente in nostro possesso ma questo non deve metterci paura perché come dice Gesù nel Vangelo la volontà del padre e di Gesù e un progetto più grande della stessa morte che la sconfigge: la morte diviene un momento di passaggio alla vita eterna nel momento in cui saremo nel cuore del padre. Così oggi con un po di nostalgia con un pó di e ricordo del del tempo che è stato di quando c’erano i nostri cari defunti possiamo essere però speranzosi e gioiosi perché essi riposano e pregano intercedendo per noi nella preghiera presso il padre ogni giorno. E nell’eucarestia che c’è il punto d’incontro fra la chiesa trionfante dei defunti e la chiesa militante dei vivi e in quel momento che noi e i nostri cari defunti in Cristo siamo in comunione.


Fr Gabriele Giordano Maria Scardocci OP

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: