Tutti i santi nelle storie cattoliche delle Creepy Catholic stories. #tuttisanti #storiecattoliche

Da qualche anno una nuova moda sta prendendo piede. E cioè che come ordinario di ogni fine ottobre, in vista della importantissima solennità di tuti i santi e la commemorazione dei defunti, inizia ad impazzare il dibattito, la disputa, la litigata digitale su Halloween.

Non ho mai scritto sulla questione perché non sono uno storico né un escatologista, e per prudenza sarebbe davvero opportuno non improvvisarsi esperti di argomenti e temi di cui non si sa bene. Certo anche io mi trovo contrario ad una certa visione della morte che è solo paura, distacco e dolore. Come d’altronde sono contrario alle messe nere, riti magici, tavole wijja e tutte queste pericolosissime esperienze di paramisticismo.

Questo non vuol dire che del 1 e 2 novembre dobbiamo tacere. Anzi dobbiamo parlare dei santi di Dio e della commemorazione dei defunti. È assurdo dover sospendere qualsiasi opinione esclusivamente per evitare di alimentare un flame sui social, una discussione pollaio dove si fa a gara a urlare sull’altro il proprio pensiero,

Perché i santi sono stati innanzitutto uomini e donne dell’ascolto. Perciò è bello meditare e riflettere su queste persone come noi, che hanno vissuto la fede in modo eroico, rimboccandosi le maniche di fronte alle difficoltà quotidiane. Sempre e comunque con uno sguardo di carità verso Dio e il prossimo.

Per entrare più a fondo in questi temi, lo Spirito Santo ha attivato la fantasia, la preparazione e la competenza di alcune blogger cattoliche. Una la conoscete già è Lucia Graziano, nostra clubber autrice e fondatrice scrittrice dell’interessantissimo blog una penna spuntata. Le altre invece sono Martha, Mary and Me, anche loro cattoliche autrici del sito https://marthamaryandme.com/ hanno pubblicato il bellissimo ebook Creepy catholic stories.

L’ebook è diviso in due parti: la prima parte sulle vite dei santi è tutta scritta da Martha, Mary and me. Mentre da pagina 47 interviene la feconda autrice, blogger Lucia Graziano. La divertente, vivace ma anche dark grafica è sempre confezionata da Martha Mary and me.

Un ebook davvero consigliatissimo. Ho letto tantissime storie di santi e anche di paura e di… morte. Ma una morte non analizzata sempre con la solita solfa dell’Addio disperato, della signora con la falciatrice pronta a mietere vittime e dolore senza fine. No. Niente di tutto questo.

Nelle storie, leggende, agiografie che le autrici compongono insieme, c’è un’ottima sintesi della santità e della morte come evento di passaggio definitivo all’incontro con Dio.

Fra le varie storie che mi sono particolarmente piaciute c’è quella del prete ghostbuster padre Victor (toh guarda che casualità lo stesso nome di Victor Frankstein 😉). Infatti a seguito di un incendio, nel 1897 padre Victor comincia ad indagare su strane presenze e poi… si metterà a dare la caccia alle anime del purgatorio. E successivamente creare anche un museo delle anime del Purgatorio.

Che poi non è che sia così lontano dal convento dove abito ora che ci penso. Forse dieci quindi minuti a piedi(credo); per chi fosse curioso faccia una visita alla Chiesa del Sacro Cuore del Suffragio.

Concludendo è un ebook che spero presto diventi un libro e che entri anche nel circuito del cartaceo. Snello, agile ed allo stesso tempo acuto, profondo e assolutamente cattolico.

Consigliatissimo.

Fr Gabriele Giordano M. Scardocci OP

Foto di Gerd Altmann da Pixabay 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: