A. Virgili, Tommaso D’Aquino spiegato a mio cugino, Introduzione molto elementare alla filosofia tomista, 2021, Phronesis. #libri #tomismo

English review here.

Spesso nelle discussioni di natura teologica e filosofica l’ho citato. Non è un segreto circa la formazione che ho ricevuto di base tomistica e aperta al dialogo con la filosofia e cultura attuale.

Ma per chi non è teologo e filosofo, c’è possibilità di approfondire il pensiero di San Tommaso? Ci viene in aiuto un interessantissimo, agile e sintetico volume di Adriano Virgili per la casa editrice Phronesis, dal simpatico e accattivante titolo:

Tommaso D’Aquino spiegato a mio cugino, Introduzione molto elementare alla filosofia tomista

Con la prefazione di un altro studioso del Dottore Comune, Claudio Antonio Testi, il libro nasce anch’esso in un momento non accademico: una sera a cena, l’autore Virgili si trova a fare due chiacchiere con suo cugino. Entrambi finiscono a parlare di Tommaso D’Aquino e il dialogo diventa fecondo.

Successivamente Virgili decide di mettere mano a questa opera: una introduzione sintetica all’Aquinate. Il libro è composto di 160 pagine composte da brevi capitoli in cui l’autore offre una sintesi dei principali concetti della filosofia di Tommaso, ricordiamo fra i tanti i concetti di sostanza, accidenti, causa efficiente e finale, le cinque vie dell’esistenza di Dio, intelletto, volontà, felicità, passioni, legge.

Nelle ultime 6 pagine troviamo anche un utilissimo e fornitissimo glossario, che permette immediatamente di andare a trovare una nozione precedentemente letta per poterla ripassare o ricordarne la definizione.

Questo testo personalmente mi è piaciuto, oltre che per fare un bel ripasso e anche una nuova riflessione dei tanti temi studiati negli anni della formazione filosofica e teologica, anche per il capitolo che distingue scienza e scientismo, dove l’una è un dono di Dio per l’uomo; mentre lo scientismo una deriva filosofica che pretenderebbe di riconoscere alla scienza tramite il metodo empirico la capacità di rispondere a tutti i principali quesiti dell’uomo. San Tommaso sapeva bene l’importanza delle scoperte scientifiche – già dal medio evo – integrandola in una dimensione totalmente cattolica di fides et ratio.

Il testo scritto in modo chiaro e comprensibile dunque vuole essere un vero e proprio stradario tomista per tutti i non addetti ai lavori, i curiosi, per coloro che stanno iniziando un po’ di approfondimenti filosofici.

Consigliatissimo quasi obbligatorio per i cattolici di buona volontà e di sana ragione, ma principalmente un testo per tutti.

Fr Gabriele Giordano M. Scardocci OP

3 risposte a "A. Virgili, Tommaso D’Aquino spiegato a mio cugino, Introduzione molto elementare alla filosofia tomista, 2021, Phronesis. #libri #tomismo"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: